Benvenuti nel Parco di Villa Gabrieli di Ovada!


Eccezzziunale... veramente!


 Classifica Finale FAI 2018

Il Parco di Villa Gabrieli si piazza al
31º posto
nella classifica finale de "I Luoghi del Cuore 2018".


Abbiamo preso a prestito per questa pagina (sperando che i cinefili non se ne abbiano a male) il titolo di un noto film del 1982 di Carlo Vanzina, interpretato da Diego Abatantuono, per sottolineare la grande soddisfazione che proviamo nel vedere che il nostro Parco, grazie ai voti di ben tredicimilacinquecentosette amici sparsi in tutta Italia (ed anche in diversi Paesi del Mondo) si è collocato al 31º posto della classifica finale de "I Luoghi del Cuore FAI 2018".
Ci preme ricordare, a questo proposito, che il nostro Parco era in corsa insieme ad oltre trentacinquemila altre locations italiane e questo lusinghiero piazzamento è stato ottenuto grazie alla capillare opera di sensibilizzazione e di promozione effettuata dai tantissimi volontari delle varie Associazioni (Fondazione CIGNO Onlus, Associazione VELA Onlus, Volontari del Parco) che già dal 2015 sostengono il progetto "Coltiviamo il Benessere in Villa Gabrieli" per la creazione di un Healing Garden in favore dei malati del vicino Ospedale Civile. Ci teniamo a precisare che non era la prima volta che il nostro Parco partecipava alla competizione; nel 2010 aveva ottenuto UN voto, nel 2012 i voti erano stati TRE, nel 2016 il totale dei votanti era stato di SESSANTATRE.
Questo grande risultato, oltre a rendere possibile "de facto" (avendo superato la soglia minima richiesta di duemila voti) che il nostro Parco possa fregiarsi -a tutti gli effetti- della denominazione di Luogo del Cuore FAI, apre anche alla possibilità di poter presentare, secondo le "Linee Guida per la selezione degli interventi" che verranno emanate a breve da parte del FAI, una richiesta di intervento in base ad uno specifico progetto di azione, richiesta che verrà vagliata da un'apposita Commissione FAI e che, SE valutata idonea, potrà essere selezionata e, SE previsto dalle norme FAI, potrà anche fruire di contributi economici.
A prescindere dai vari "SE" che potranno o meno condizionare il prosieguo delle varie iniziative nell'ambito istituzionale, rimane ben chiara una cosa: la GRANDE PARTECIPAZIONE che c'è stata da parte di tutti coloro, Ovadesi e non, che hanno voluto sostenere il nostro progetto e, così facendo, contribuire alla valorizzazione di un prezioso e storico bene architettonico e naturalistico della nostra città.
Ci corre l'obbligo, quindi, di RINGRAZIARE, di tutto cuore, tutti coloro che hanno votato, sia via Internet che sui modelli cartacei, tutti i volontari che si sono spesi per la riuscita dell'iniziativa, l' Ufficio Turistico IAT di Ovada, i titolari degli esercizi commerciali e delle tante realtà che hanno contribuito alla raccolta delle firme e tutte le persone che, a vario titolo, hanno dato il loro piccolo o grande contributo per il conseguimento di questo risultato.

Un ringraziamento particolare, infine, ai nostri "Testimonials", cioè a tutte quelle persone che, a partire dal nostro Sindaco Paolo Lantero per finire alla grande performer giapponese Setsuko, si sono prestate con entusiasmo a girare dei brevi video a sostegno del progetto. Per non fare torto a nessuno, li citiamo qui di seguito, in rigoroso ordine di apparizione:
Paolo Lantero, Sindaco - Mauro Cappelletti, Presidente Ordine dei Medici di Alessandria - Andrea Oddone, Direttore d'Orchestra - Oscar Bertetto, Direttore Rete Oncologica Piemonte e Valle d'Aosta - Giulio Senes, Docente e Ricercatore Universitario - Marcello Crocco, Musicista - Mario e Umberto Toselli, Campioni Italiani Trial 4x4 - Angelo Loris Priolo, Amministratore Gruppo Facebook "L'Ovada che vorrei..." - Claudio Risso, Direttore Federsanità Anci Piemonte - Carlo Matteucci, Musicista - Maurizio Silvestri, Attore e Regista - Mr. Seonghyen Yu, International Manager, South Corea - Andrea Cancelli, Osteopata - Eleonora Rubini, Nicholas Theux Lowen e Francesco Moscati, Studenti nel Mondo - Alessio Borsari, Musicista, Wien, Austria - Roberto Bruzzone, Camminatore con la gamba in spalla - Pier Carlo Rassu, Medico Chirurgo e Senologo - Pino Magliani, Musicista - Raffaella Romagnolo, Scrittrice - Anna Jones e Ross Ioppolo, Titolari "Ormina Tours" Sidney, Australia - Alessandro Montobbio, Medico Chirurgo - Juan Paradell Solé, Organista Titolare Cappella Musicale Pontificia "Sistina", Vaticano - Setsuko, Artista, Giappone.
Vi ricordiamo che, qualora voleste rivedere le loro testimonianze video, le potete trovare tutte su questa pagina.

GRAZIE A TUTTI e... stay tuned, perchè non finisce qui!